RAP come "creazione dei saperi" dal carattere...

Il progetto ha le sue fondamenta metodologiche nella ricerca azione partecipativa (RAP), in quanto approccio alla ricerca educativa in cui la produzione di conoscenza è strettamente connessa e finalizzata al cambiamento sociale, sempre partecipato e condiviso. Le finalità generali di un intervento di RAP sono la promozione della partecipazione piena delle persone e dei soggetti coinvolti, anche attraverso una ridefinizione dei ruoli, professionali e non, che vengono coinvolti in una circolarità produttiva e creativa.Nato in sede internazionale nell'ambito dell'Educazione degli Adulti, tale approccio opera per il cambiamento mediante la collaborazione e il confronto paritario fra chi opera sul campo e il ricercatore che partecipa alla ricerca a fianco agli altri, apprendendo da essa e coinvolgendosi nei processi analizzati.Più che un “fare ricerca” è un “essere in ricerca” che - grazie alla connotazione ibrida di un campo d'indagine disseminato tra presenza e distanza - pone problematiche metodologiche e conoscitive che spesso si incrociano e sovrappongono con quelle proprie della virtual ethnography.

attivo

Il soggetto elabora saperi e non si limita a subirli.

investigativo

Il soggetto matura saperi originali attraverso il processo di soluzione di problemi che lo riguardano.

trasformativo

Il soggetto modifica la sua rappresentazione della realtà e vi introduce cambiamenti.

partecipativo

Il soggetto produce saperi originali non stereotipati quando è in situazione di autoapprendimento: chiamato a rispondere a suoi bisogni, questi lavora su e con saperi che appartengono al proprio campo motivazionale e di esperienza.

rappresentativo della realtà

Il soggetto metabolizza i nuovi saperi in quanto si innestano su una rappresentazione della realtà che egli già possiede e non con saperi da essa disgiunti.

You've finished your presentation
Restart
en